Floris Eau de Toilette — Special No. 127

Eau de toilette londinese
116.90 €
Disponibile, consegniamo giovedì 25. 7. Si applica nel caso di pagamento con carta online o tramite PayPal e l'uso del corriere DPD o GLS.
Spedizione gratuita sopra i 60 € Spedizione gratuita sopra i 60 €
La consegna avviene entro 3 giorni lavorativi La consegna avviene entro 3 giorni lavorativi
90 giorni per il reso o il cambio 90 giorni per il reso o il cambio
Descrizione del prodotto

Una rinfrescante fragranza di agrumi dal laboratorio del più antico produttore di profumi della Gran Bretagna, Floris London in Jermyn Street. Nel corso dei suoi quasi trecento anni di storia, questa azienda ancora a conduzione familiare ha raccolto una serie di onorificenze e potenti sostenitori – oggi, ad esempio, è l'unico titolare di un Royal Warrant concesso dalla regina Elisabetta II nel settore dei profumi, che le dà il diritto di rifornire la corte reale.

No. 127 è un'eau de toilette agrumata discreta, fresca e maschile sviluppata nel 1890, tra l’altro una delle preferite dell'indistruttibile Winston Churchill. L'eau de toilette risultante è leggera, estiva, con una durata più breve.

  • Note di testa: bergamotto, lavanda, arancia, arancia amara
  • Note di cuore: geranio, neroli, rosa, ylang-ylang
  • Note di fondo: muschio, patchouli

Disponibile in più volumi.

Prodotto. in Inghilterra.

Valutazione
+ Aggiungere la valutazione
Composizione

Alcohol denat, Aqua (water), Parfum (fragrance), Limonene, Diisopropyl adipate, Peg-40 hydrogenated castor oil, Trideceth-9, Propylene glycol, Benzotriazolyl dodecyl p-cresol, Tris(tetramethylhydroxypiperidinol) citrate, Linalool, Geraniol, Citronellol, Benzyl benzoate, Benzyl salicylate, Citral, Farnesol, Amyl cinnamal, Eugenol, Benzyl alcohol, Hydroxycitronellal, Isoeugenol.

Sulla marca

La Jermyn Street di Londra è la sede di molti produttori leggendari di cosmetici maschili, tra cui il più antico: Floris, fondato nel 1730, noto anche come Floris of London, produttore di profumi di prima classe, alla cui seduzione hanno ceduto, tra gli altri, Winston Churchill, Marilyn Monroe, il padre spirituale di James Bond Ian Fleming e la Principessa Diana.

Oggi Floris è gestita congiuntamente dall'ottava e dalla nona generazione della famiglia, che vanta onorificenze a dir poco sbalorditive, come ad esempio l'unico mandato reale per un profumiere di corte mai concesso dalla Regina Elisabetta II.